GSE pubblica brochure informativa per garantire la corretta gestione del fine vita dei moduli fotovoltaici incentivati in Conto Energia

RAEE FOTOVOLTAICI CONTO ENERGIA: CONTINUA L’ATTIVITÀ DEL GSE A SUPPORTO DEGLI STAKEHOLDER Per promuovere e garantire la massima diffusione della disciplina dei RAEE fotovoltaici, il GSE ha predisposto unabrochureinformativa che illustra, in particolare, le modalità e gli adempimenti per garantire la corretta gestione del fine vita dei moduli fotovoltaici incentivati Leggi tutto…

Bonus ristrutturazione: 2024 con il 50%, poi giù fino al 30%

Anche nel 2024 è possibile sfruttare il Bonus ristrutturazione per qualsiasi lavoro di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo o ristrutturazione edilizia su parti comuni di edifici residenziali. In cosa consiste? Quando scade? Chi può beneficiare della detrazioni? Quali interventi edilizi agevola? Questo articolo ti spiega come funziona il Bonus Leggi tutto…

Comunità energetiche: stanziati 5,7 miliardi di euro

La Commissione europea ha dato il via libera al decreto italiano contenente gli incentivi per lo sviluppo di comunità energetiche e configurazioni di autoconsumo collettivo. Il decreto è incentrato su due misure: una tariffa incentivante sull’energia prodotta da rinnovabili e condivisa, e un contributo a fondo perduto. La potenza finanziabile complessiva è pari a 5 GW, con un limite Leggi tutto…

Serre fotovoltaiche: soluzioni utili alla transizione energetica e all’agricoltura

Agrivoltaico e serre fotovoltaiche possono fornire un contributo importante alla transizione energetica in Italia. Nel nostro Paese si stima che la quantità di serre disponibili si aggiri intorno ai 30-40mila ettari. Contare sulleserre fotovoltaichepuò garantire uno stimolo in più per la crescita delle fonti rinnovabili. Già solo con l’agrivoltaico si vogliono installare almeno Leggi tutto…

Acquisto crediti Superbonus e bonus edilizi, la soluzione arriva dalle Regioni

06/02/2023 – L’acquisto dei crediti Superbonus si potrebbe sbloccare grazie al contributo delle Regioni e degli Enti locali. Sardegna, Piemonte, Basilicata e Provincia di Treviso hanno già avviato iniziative in tal senso.   Potrebbe essere questa una delle soluzioni per evitare il fallimento di professionisti e imprese che, dopo aver praticato Leggi tutto…